Città di Stradella





COMUNICATO STAMPA - AREA EX MASSONI


Con riferimento all’articolo pubblicato su “la Provincia Pavese” di venerdì 8 gennaio u.s. a pag. 30 relativo all’area ex Massoni, sarebbe bastato seguire o partecipare alla seduta consiliare del 2 novembre 2015 o chiedere informazioni al Sindaco per evitare inutili e dannosi allarmismi.
Nel merito, si evidenzia che il Comune ha semplicemente convenuto con ARPA di Pavia che l’approfondimento di indagini, integrative rispetto a quelle fatte d’iniziativa dal proprietario dell’ex Area “Massoni”, sia operato nella fase edilizia concreta, cioè dopo la stipula della convenzione urbanistica e prima della costruzione degli edifici.
Questo per velocizzare i tempi di dismissione e demolizione dei fabbricati intrusivi, nel pieno rispetto delle specifiche leggi che pretendono che nella fase di riconversione delle aree industriali dismesse vengano indagate le matrici naturali al fine di accertare eventuali inquinamenti.
Il Comune di Stradella ha, nel tempo, avuto modo di constatare l’elevata competenza di ARPA. L’obbligatoria partecipazione alla fase investigativa, e non solo relativa all’iter amministrativo procedurale, consistente nella presenza dei tecnici sul campo e nell’utilizzo di strumenti e laboratori per le analisi propri, è elevata garanzia sul risultato e per una procedura cristallina.
Per quanto riguarda il Bedo  definirlo “torrente” sembra improprio, come altrettanto fuori luogo è parlare di una sparizione.
Il Bedo è stato un canale di derivazione d’acqua a scopi irrigui. Il prelievo avveniva dal torrente Versa a monte dell’abitato della città di Stradella per servire l’azienda agricola in località Badia.
Dopo la sua derubricazione, per alcuni tratti ed ove necessario, ha assunto la funzione di fognatura.
Per quanto riguarda infine l’intervento di bonifica ambientale ex distributore carburante di via Repubblica 25, sono in corso dal 2007 ripetuti e successivi interventi di verifica del procedimento di bonifica in corso.
E’ pervenuta recente comunicazione dalla ditta incaricata della bonifica che informa che nel marzo 2016 saranno realizzate ulteriori attività di rimozione selettiva del terreno con la supervisione di ARPA.




Stradella, 11/01/2016



 
Firma Sindaco
 
Timbro comune di Stradella