Progetto "Mettiamoci in gioco"

 
Progetto per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di prevenzione e contrasto alle forme di dipendenza dal gioco d'azzardo lecito, finanziato da Regione Lombardia

Tra le varie forme di dipendenza vi è quella dal gioco d’azzardo, che colpisce trasversalmente la nostra società e causa gravissime problematiche a chi ne èaffetto e alla sua famiglia.
Il Comune da diversi anni realizza progettualità per la prevenzione delle dipendenze ed ha ritenuto di centrare le azioni sulla ludopatia, per la rilevanza che sta assumendo il fenomeno sul territorio.
Grazie ad un significativo finanziamento di Regione Lombardia – Direzione GeneraleTerritorio, Urbanistica e Difesa del Suolo – Strumenti per il Governo delTerritorio e’ in fase di realizzazione il progetto “Mettiamoci in Gioco” che si pone come obiettivo quello di sviluppare e consolidare azioni di prevenzione e contrasto alle forme di dipendenza dal gioco d’azzardo.

Il Comune di Stradella svolge il ruolo di Capofila.
Partner del progetto: Comune di Broni, Comune di Rocca de Giorgi, Comune di Canneto Pavese, Comune di Lirio, Comune di Castana, Comune di Arena Po, Comune di Montescano,Comune di Pietra de Giorgi, Comune di Santa Maria della Versa, Comune di Zenevredo, Comune di Montù Beccaria, Comune di San Damiano al Colle, Comune di Bosnasco, Comune di Ruino, Unione Campospinoso – Albaredo, Piano di Zona Distretto di Broni, Istituto Comprensivo di Stradella, Istituto Comprensivo di scuola materna,elementare e media della Valle Versa, Istituto di Istruzione Superiore L.G.Faravelli Stradella – Broni, Cooperativa Sociale Onlus “La Collina”, Fondazione San Germano Onlus Varzi, Cooperativa Sociale Progetto Con – Tatto, A.P.S. Auser Broni Governatore Paolo Baffi, Auser Insieme Centro Sociale Stradellino.