Trasferimento all'estero

 
 
 
Breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili
Il cittadino italiano che trasferisce all' estero la propria residenza, entro 1 anno è tenuto a richiedere di essere  iscritto nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all' Estero (AIRE). Il recarsi all' estero per periodi di durata non superiore a dodici mesi o per occupazioni stagionali non comporta il trasferimento della residenza.
Il cittadino che si trasferisce all'estero deve dichiararlo al Consolato Italiano competente per territorio. Entro 90 giorni dall' avvenuto trasferimento, dovrà pertanto recarsi a tale Consolato, presso il quale troverà il modello da compilare (Modello CONS 01). Per la compilazione é necessario conoscere i dati anagrafici precisi degli eventuali familiari conviventi. Il Consolato provvederà ad avviare la pratica necessaria per l'iscrizione nell'Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero (AIRE).
Il cittadino può inoltre, prima del suo trasferimento all'estero, informare l'Ufficio Anagrafe del Comune di Stradella. Se tuttavia non informerà il Consolato nei modi sopra specificati, la cancellazione dall'anagrafe della popolazione residente verrà effettuata per irreperibilità e non per emigrazione all'Estero. Il cittadino è iscritto sia nell'AIRE del Consolato sia nell'AIRE dell'ultimo Comune di riferimento.
Il cittadino residente all'Estero può iscriversi nell'AIRE del Comune di Stradella per i seguenti motivi:
su domanda, per trasferimento dall'AIRE di altro Comune, quando ha membri del suo nucleo familiare residenti a Stradella o iscritti nell'AIRE del Comune di Stradella;
a seguito della registrazione presso lo Stato civile del Comune di Stradella dell'atto di nascita avvenuto all'estero;
per acquisizione della cittadinanza italiana.
Iter
ricevimento della pratica da parte del Consolato Italiano (Modello Cons.01);
iscrizione all'AIRE.

Normativa

Legge 470/1988.
Decreto Presidente della Repubblica 323/1989.
 
 
Responsabile del Procedimento
Fabio Chiapponi Tel. 0385/249234
e-mail: fabio.chiapponi@comune.stradella.pv.it

Laura Botta Tel. 0385/249232
e-mail: laura.botta@comune.stradella.pv.it
 
 
Ove diverso, il soggetto competente all'adozione del provvedimento finale e recapiti
Paolo Maggi
Tel. 0385/249231
email: paolo.maggi@comune.stradella.pv.it

 
 
Referenti e modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino
Paolo Maggi
Tel. 0385/249231
email: paolo.maggi@comune.stradella.pv.it
 
 
Termine fissato per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso
30 giorni se in regola con la trascrizione degli atti

 
 
Atto conclusivo
Iscrizione nell' A.I.R.E.
 
 
Procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione

 
 
Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica

 
 
Ufficio a cui presentare l'istanza
 
 
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli

 
 
Link di accesso al servizio on line
Non previsto
 
 
Eventuale spesa prevista


 
 
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

 
 
Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè modalità per attivare tale potere

Segretario Generale: Dott.ssa Elisabetta D'Arpa - tel. 0385/249211
Pec: comune.stradella@pec.provincia.pv.it

 
 
Risultati del monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali
In corso di aggiornamento