Trascrizione del solo matrimonio religioso

 
 
 
Breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili
Coloro che abbiano contratto matrimonio con il solo rito religioso cattolico, e perciò senza pubblicazioni, possono in qualunque momento richiedere la trascrizione del matrimonio nei Registri dello Stato Civile del comune ove è avvenuto l'evento.
Con la trascrizione il matrimonio produce effetti civili retroattivi alla data della sua celebrazione.
Iter
Si procede su istanza di parte di entrambi gli sposi, se la richiesta è presentata solo da uno di questi deve essere dimostrato che l'altro è vivente, che è a conoscenza dell’ istanza e che non vi si è opposto.
La richiesta deve essere corredata dall'originale o da copia conforme dell'atto di matrimonio formato dal Parroco ed iscritto nei registri della Parrocchia.
La trascrizione è subordinata al buon esito delle verifiche previste riguardo agli sposi (atti di nascita, comune di iscrizione anagrafica, acquisizione dal Tribunale di certificato di carichi pendenti relativo ad eventuali reati preclusivi del matrimonio e interdizioni per infermità mentale, mantenimento dello stato libero).
Una volta esperite le indagini previste, viene pubblicato per 10 giorni un avviso di avvenuto matrimonio. Stesso avviso viene pubblicato nel comune di residenza dei coniugi, se diverso.
Al momento della trascrizione, ove non abbia già provveduto il Parroco al momento della celebrazione religiosa e sempre che sia possibile, viene data lettura degli articoli del codice civile che regolano il matrimonio.
normativa
D.P.R. 3.11.2000 n. 396
Decreto Presidente della Repubblica 445/2000
Legge 12.11.2011 n. 183
 
 
Responsabile del Procedimento
Fabio Chiapponi Tel. 0385/249234
e-mail: fabio.chiapponi@comune.stradella.pv.it

Laura Botta Tel. 0385/249232
e-mail: laura.botta@comune.stradella.pv.it
 
 
Ove diverso, il soggetto competente all'adozione del provvedimento finale e recapiti
Paolo Maggi
Tel. 0385/249231
email: paolo.maggi@comune.stradella.pv.it

 
 
Referenti e modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino
Paolo Maggi
Tel. 0385/249231
email: paolo.maggi@comune.stradella.pv.it
 
 
Termine fissato per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso
Compatibile con l’ effettuazione delle ricerche e degli accertamenti, di norma entro 30 giorni dall’ istanza

 
 
Atto conclusivo
Trascrizione del matrimonio nei registri di Stato Civile
 
 
Procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato ovvero il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell'amministrazione

 
 
Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica
Richiesta corredata dall'originale o da copia conforme dell'atto di matrimonio formato dal Parroco ed iscritto nei registri della Parrocchia.
 
 
Ufficio a cui presentare l'istanza
 
 
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli

 
 
Link di accesso al servizio on line
Non previsto
 
 
Eventuale spesa prevista


 
 
Modalità per l'effettuazione dei pagamenti

 
 
Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè modalità per attivare tale potere

Segretario Generale: Dott.ssa Elisabetta D'Arpa - tel. 0385/249211
Pec: comune.stradella@pec.provincia.pv.it

 
 
Risultati del monitoraggio periodico concernente il rispetto dei tempi procedimentali
In corso di aggiornamento