Integrazione rette di ricovero anziani e disabili

 
 
 
Breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili
Si tratta di un intervento di natura economica che il Comune pone a carico del proprio bilancio per  servizi residenziali, a favore di anziani, persone con disabilità, adulti in situazioni di estrema fragilità, degrado ed emarginazione.

Per avere diritto all’integrazione  occorre essere stati residenti anagraficamente nel Comune per almeno un anno prima del ricovero.

L’integrazione viene erogata solo nel caso in cui l’anziano e/o l’inabile ed i parenti tenuti agli alimenti non siano in grado di pagare interamente la retta per la permanenza nella struttura ospitante.
L’assistito è tenuto al pagamento della retta di ricovero con l’ammontare complessivo dei proventi percepiti di qualsiasi natura e con l’ammontare complessivo del proprio patrimonio mobiliare.
L’eventuale integrazione del Comune sarà pari alla differenza fra l’ammontare della retta e le somme versate dall’assistito e dai familiari.

L’integrazione del Comune è versata direttamente a favore della struttura residenziale ospitante.


Normativa:
- L. 328/2000
- L.R. 3/2008

 
 
Responsabile del Procedimento
Raffaella Castelli - tel. 0385/249249

e-mail: raffaella.castelli@comune.stradella.pv.it
 
 
Responsabile del provvedimento
Carla Achilli - tel. 0385/249211

e-mail: carla.achilli@comune.stradella.pv.it


 
 
Ove diverso, Responsabile Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale
Non previsto
 
 
Procedimento ad istanza di parte
 
 
Modulistica ed indicazione per la presentazione delle istanze
La modulistica è reperibile sul sito Internet del Comune  - Sezione Modulistica - Area Anziani e presso l'Ufficio Interventi Sociali.
La domanda va presentata all'Ufficio Interventi Sociali
 
 
Documentazione da allegare all'istanza
Fotocopia dell' Attestazione ISEE ricoverato
Modulo o/bis M
Fotocopia dell' Attestazione ISEE parenti tenuti agli alimenti

 
 
Ufficio per la presentazione delle istanze e per la richiesta delle informazioni
Ufficio Interventi Sociali  - tel. 0385/249249

Orario di apertura al pubblico Ufficio Interventi Sociali


 
 
Termine per l'adozione del provvedimento espresso
30 gg. dalla presentazione della domanda
 
 
Procedimento per il quale il provvedimento può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato - Silenzio/Assenso
No
 
 
Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale dell'interessato anche con riguardo al mancato rispetto dei termini
Ricorso al TAR o ricorso gerarchico e straordinario al Capo dello Stato
 
 
Link ad eventuale servizio on line
Non previsto
 
 
Modalità di effettuazione dei pagamenti

 
 
Soggetto che esercita il potere sostitutivo in caso di inerzia
Segretario Generale: Dott.ssa Elisabetta D'Arpa - tel. 0385/249211
Pec: comune.stradella@pec.regione.lombardia.it

 
 
Risultati delle indagini di customer satisfaction
Non previsto