COMUNE DI STRADELLA
Provincia di Pavia



ORDINANZA
N° 35  DEL 15-06-2020


EMERGENZA COVID - LIMITAZIONE VENDITA DA ASPORTO DI ALCOLICI E MODIFICA DEGLI ORARI DI SOMMINISTRAZIONE DI BEVANDE ALCOLICHE

IL SINDACO

VISTO il D.P.C.M. 11 giugno 2020 recante “Ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19”.

    VISTA l’ordinanza n. 566 del 12/06/2020 del Presidente della Giunta Regionale avente ad
oggetto “Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19. ordinanza ai sensi dell’art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica, dell’art. 3 del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19 e dell’art. 1 comma 16 del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33”;

    VISTA la nota della Prefettura di Pavia in data 28/05/2020, con la quale si invitano tutti i Sindaci del territorio provinciale ad adottare le seguenti misure:

  • divieto per bar, ristoranti, locali di intrattenimento e attività artigianali da asporto di vendere bevande alcoliche per asporto dopo la mezzanotte, con conseguente limitazione fino all'orario di chiusura, della vendita di alcolici solo per consumazione al tavolo;
  • obbligo di chiusura al pubblico per tutti i pubblici esercizi alle ore 2,00.

RITENUTO di aderire a tale indicazione in modo da avere uniformità di prescrizioni su tutto il territorio provinciale;
VISTO l'art. 50 del D.Lgs. n. 267/00;

DISPONE CHE

Dalle ore 00.00 del giorno 15/06/2020 alle ore 24.00 del giorno 30/07/2020, nelle seguenti vie e piazze:

  • P.zza Vittorio Veneto;
  • P.zza Trieste, laterali sud e ovest;
  • Via XXVI Aprile;
  • Via Trento;
  • Via Battisti;
  • Via Garibaldi;
  • Via Verdi;



per i motivi indicati in premessa, sono da rispettare le seguenti limitazioni in materia di vendita da asporto di alcolici e di orari di apertura al pubblico:

  • divieto per bar, ristoranti, locali di intrattenimento e attività artigianali da asporto di vendere bevande alcoliche per asporto dopo la mezzanotte, con conseguente limitazione, fino all'orario di chiusura, della vendita di alcolici solo per consumazione al tavolo;
  • obbligo di chiusura al pubblico per tutti i pubblici esercizi alle ore 2,00.
  • fatto salvo che non costituisca reato, l'inosservanza dei divieti di cui alla presente ordinanza comporterà l'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 400,00 a euro 3000,00 così come previsto dall'art. 4, comma 1 del d.l. 25/03/2020, n. 19, convertito nella legge 22/05/2020 n. 35.

INFORMA CHE

  1. contro il presente provvedimento è ammesso ricorso al T.A.R. della Lombardia in Milano entro 60 giorni dalla notifica del presente atto ai sensi della Legge n. 104/2010, o in alternativa ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notifica del presente atto ai sensi dell’art. 8 e seguenti del DPR n. 1199/71.
  2. la presente ordinanza verrà notificata al Ufficio Commercio/SUAP del comune di Stradella e al Comando della Compagnia Carabinieri di Stradella.


Stradella, lì 15/06/2020

IL SINDACO
F.to ALESSANDRO CANTU'